Quanto costa andare nello spazio?

Chi non ha mai sognato di viaggiare nello spazio esterno, o anche di andare sulla luna? Anche se questo era un concetto inverosimile fino a poco tempo fa, nel corso dei prossimi anni il viaggio nello spazio può effettivamente diventare più a portata di mano grazie ai progressi della tecnologia aerospaziale.

Finora, ci sono stati cinque cittadini privati ​​che hanno viaggiato nello spazio. Tutti i partecipanti fino ad oggi sono stati milionari, che è un prerequisito oggi necessario per partecipare a tali voli se non si è un astronauta professionista, dal momento che i costi attuali sono, letteralmente “astronomici”. Ma un giorno, in un futuro non troppo lontano, questa può essere un’esperienza che altre persone, pur non essendo dei milionari o degli astronauti, potranno condividere.

Finora, almeno qualche centinaio di persone o più sono andate fino a una quota di 80.000 piedi, che è proprio sul bordo della atmosfera terrestre. Da questa altezza, i passeggeri possono vedere sia il buio di dove inizia lo spazio e la curva della terra. Oggi diverse aziende private stanno progettando navette riutilizzabili per rendere i viaggi nello spazio accessibile a molte più persone in tutto il mondo e si pensa già perfino a hotel e resort nello spazio esterno.

Lo spazio, insomma, potrebbe diventare una meta turistica popolare nei prossimi decenni. Una delle società dei leader in questo settore si chiama Space Adventures, che ha sede a Arlington, in Virginia, e ha l’ambizione di diventare come un’agenzia di viaggi nello spazio. Space Adventures ha avuto successo nel lancio di una serie di programmi spaziali, e offre un viaggio suborbitale che consente ai passeggeri di sperimentare l’assenza di peso a circa 100 km sopra la terra.

Questo stato a gravità zero dura pochi minuti, ma l’esperienza unica rimarrà per sempre con i suoi partecipanti. Il costo del riservarsi un posto a sedere su questi tipi di voli suborbitali, compresa la formazione necessaria prima del decollo, è compreso tra 100.000 e 200.000 euro. Anche l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) organizza dei voli suborbitali, che sono gratuiti per i giornalisti e studenti universitari che, dopo aver fatto richiesta, vengono selezionati per parteciparvi.

Naturalmente Space Adventures non ha esclusiva in questo settore. Altre aziende stanno anche organizzando voli simili. Per esempio, la Virgin Galactic (creato dal fondatore di Virgin Atlantic), ha anch’essa in programma dei voli suborbitali simili. Inoltre, la società europea EADS chiamato anche recentemente presentato i suoi piani per un jet che porterà i passeggeri in un volo suborbitale. Questi sono solo alcuni dei principali operatori nel campo del turismo spaziale.

Una recente indagine sui viaggi nello spazio che è stata condotta su persone residenti nei paesi sviluppati ha confermato che ci sono effettivamente potenziali passeggeri disposti a pagare per questa esperienza. L’indagine ha rilevato che oltre il 60 per cento dei suoi intervistati sarebbe disposto a pagare tra i 15.000 ed i 20.000 euro per sperimentare un viaggio nello spazio.

Inoltre, la Space Adventures ha effettuato un proprio sondaggio fra alcuni dei potenziali viaggiatori spaziali più interessati, al fine di scoprire quanto una tale esperienza valeva per loro. Molti dei suoi intervistati hanno detto che sarebbero disposti a pagare circa il 30 percento del loro reddito lordo annuo per questa avventura. Inoltre, gli intervistati in fasce di reddito inferiori erano più propensi a dedicare una parte ancora più elevata dei loro guadagni a questo scopo.

Ma alcuni scettici del settore dicono che, anche se l’intento è rendere una tale esperienza conveniente per i partecipanti interessati, non ci si può riuscire nel prossimo futuro. Questo perché gli esperti stimano che costi circa 17 miliardi di euro costruire una navicella spaziale. Con 50 posti a sedere su di essa a 150.000 euro per un biglietto, occorrerebbero ben 800 voli all’anno per renderlo fattibile.

Ma la posta in gioco è molto alta, e quindi alcuni tra i migliori player in campo aerospaziale stanno lavorando per trovare nuovi modi meno costosi per rendere questa esperienza più accessibile per la persona media. E alcuni esperti veramente credono che il prezzo per un viaggio in assenza di gravità scenderà a dei prezzi modici in un prossimo futuro.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *