Quanto costa costruire stampante 3D?

Le stampanti 3D costruite in casa sono in piena espansione. Nel 2006 non esistevano tali stampanti ma solo 5 anni più tardi ce n’erano decine di migliaia. Al momento ci sono centinaia di migliaia di persone che vogliono iniziare a mettere da parte dei soldi in attesa del momento giusto per costruirla.

Certo, se si vuole acquistare una stampante 3D, si può spendere tra 500 e 2000 euro o più, a seconda delle caratteristiche desiderate. Ma se non si desidera acquistarne una, bensì costruirsela, la spesa è in generale minore. Il costo di una stampante 3D dipende principalmente dalle dimensioni e dal tipo di stampante che si intende costruire, dato che esistono varie possibilità. Le stampanti 3D più popolari sono le “stampanti ad estrusione”, ed è quindi su questi modelli che ci concentreremo.

Una piccola stampante di circa 10 cm X 10 cm X 10 cm realizzata con il fai-da-te può costare qualche centinaio di euro o anche meno. È inoltre possibile utilizzare software libero – cioè open source – per la progettazione e per l’interfacciamento con la stampante 3D. La maggior parte delle stampanti 3D fai-da-te sono basate su Arduino. Una stampante realizzata con Arduino può costare da qualche decina di euro fino a circa 1.500 euro per i grossi kit con un bel telaio meccanico.

Ingegneri, designer, creatori e artisti, potrebbero però desiderare una macchina meno costosa e complessa. In tal caso, esistono stampanti 3D fai-da-te costruite in gran parte da componenti meccanici ed elettronici riciclati e che possono costare meno di 100 euro. Attualmente, infatti, solo circa il 12% di tutti i rifiuti elettronici viene riciclato, il resto finisce in inceneritori o discariche. Una stampante 3D può essere fatta fino all’80% da componenti riciclati, con grande risparmio.

Più in generale, però, le stampanti 3D costruite in casa utilizzando un progetto open-source – il che significa che tutti i piani di progettazione e le informazioni di cui avete bisogno sono disponibili gratuitamente per tutti – è un’impresa enorme e abbastanza costosa. È possibile costruirne una per meno di 500 o 600 euro, ma per portare a termine il progetto possono passare mesi. Costruire una stampante 3D non è affatto un gioco da ragazzi e richiederà tutte le vostre abilità tecniche.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *