Quanto costa installare bluetooth auto?

Dato che le persone tendono a cambiare i loro telefoni cellulari molto più frequentemente di quanto non cambino la loro auto, il problema di avere un Bluetooth su una vettura che non ha tale funzionalità è in realtà un problema relativamente comune al giorno d’oggi.

Ciò significa che non siete sicuramente da soli ad avere questo problema e che ci sono un sacco di soluzioni che lo affrontano, al punto che dovrete fare alcune scelte sulle funzionalità che vi servono e su quanto si vuole spendere. Troverete che le soluzioni principali si dividono in tre categorie di base. Il modo migliore per avere il Bluetooth in auto nel vostro caso specifico dipenderà in gran parte dal vostro budget e in secondo luogo da che tipo di stereo avete nella vostra auto.

Se si dispone di un’autoradio Bluetooth-ready, ad esempio, la migliore (e di solito più economica) via da seguire è quella di acquistare l’adattatore stereo specifico. Tali autoradio, infatti, non hanno la funzionalità Bluetooth, ma è possibile aggiungerla con una periferica separata. In altri casi, l’acquisto di un kit per auto Bluetooth è il modo più semplice per avere con coca spesa il Bluetooth in auto. L’opzione più costosa, invece, è quella di cambiare semplicemente la propria autoradio.

Gli adattatori che trasformano le autoradio Bluetooth-ready in vere e proprie autoradio Bluetooth sono dispositivi che consistono tipicamente di una piccola scatola che contiene un sistema radio Bluetooth e altri dispositivi elettronici e un filo o più fili che si devono inserire nella vostra unità principale. L’installazione tende ad essere un’operazione relativamente semplice, anche se è solitamente necessario rimuovere l’unità principale per accedere alla porta dell’adattatore.

Dal momento che ciascuno di questi adattatori Bluetooth è “stereo specifico”, è necessario acquistare il dispositivo progettato per quell’esatta autoradio, altrimenti si dovrà aggiungere il Bluetooth all’auto in qualche altro modo. In tali casi, un adattatore radio Bluetooth è un altro facile modo a basso costo con cui è possibile aggiungere la connettività Bluetooth alla vostra auto, ad esempio per effettuare chiamate telefoniche in viva voce e per la musica in streaming.

I principali tipi di kit per auto Bluetooth includono infatti vivavoce, kit di chiamata con mani libere, kit di musica in streaming, etc. I Bluetooth vivavoce tendono ad essere dispositivi relativamente semplici che in realtà non si interfacciano con la vostra autoradio. Essi, fondamentalmente, associano il telefono cellulare al vivavoce e quindi lo utilizzano come un auricolare. Questo rende l’installazione semplice e veloce, ma vi sarete persi un sacco di funzioni del normale Bluetooth.

Le due caratteristiche principali per cercare in un kit per auto Bluetooth sono le chiamate in vivavoce e lo streaming di musica. Un buon kit per auto Bluetooth sarà in grado di abbassare la radio durante le chiamate, e senza dubbio la capacità di streaming in modalità wireless della musica dal telefono cellulare (anche da servizi di radio Internet specializzati) è un bel “plus”.

Il costo dell’aggiungere il Bluetooth all’auto è abbastanza abbordabile, poiché in genere va da 150 a 300 euro. Le parti da sole possono costare fino a 200 euro e il costo dell’installazione può variare da caso a caso. Ad ogni modo, il tempo di lavoro necessario dovrebbe essere compreso fra mezz’ora e un’ora, per cui il costo può essere valutato con le normali tariffe. Alcuni rivenditori di autoricambi offrono sconti per l’installazione se si compra il kit da loro, perciò è bene informarsi.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *